+39 031 296 768 info@guanellacomo.it

Italian English French German Portuguese Spanish
Area Pastorale

Maria nostra madre e sostegno

La tradizione cristiana da sempre dedica il mese di maggio alla Madonna e la celebra venerandola in molti modi significativi e assai diversi tra di loro.
Maggio è il mese quindi della vicinanza tenera ed affettuosa a Maria attraverso il Santo Rosario: questa grande preghiera ci unisce a Cristo, nostro unico Redentore e Salvatore, perché tutti i misteri ci portano alla contemplazione degli eventi della nostra salvezza.
Questo mese di maggio è assai diverso perché viviamo il tempo della pandemia universale che ha colpito assai duramente la comunità dei popoli della terra a tutte le latitudini: sofferenza, fatica, dolore, morte, ma anche guarigione e speranza di ricominciare; i nostri cari anziani sono le persone  più colpite dal morbo Covid 19 nella loro identità, ma sperimentano anche la solitudine dai loro cari, l’impossibilità di ricevere una parola, una carezza, un sorriso rassicurante e una vicinanza nel momento della loro entrata nel regno dei cieli.

In questo contesto di tradizione mariana, mi colpisce molto la premura di Maria quando lasciò Nazareth, e dopo un viaggio lungo, arrivò dalla cugina Elisabetta per aiutarla e esserle vicino in un momento importante e unico della sua vita: la maternità di Giovanni Battista: così anche noi dobbiamo essere vicini a chi è colpito dalla tremenda pandemia malato o guarito dimostrando sensibilità, umanità, disponibilità, aiuto.
Si innalzi la nostra preghiera fiduciosa a Maria perché interceda presso suo Figlio Gesù affinché l’umanità liberata dal coronavirus19 possa ricominciare un cammino di solidarietà e amore, maggiore di quello vissuto fino ad ora.

La Comunità religiosa

Aiuta l'Opera Don Guanella Como a fare del bene Il tuo contributo economico è prezioso!

"Conviene sempre fare un po' di carità: un povero soccorre l'altro e Dio benedice" - San Luigi Guanella