Una cerimonia intensa e gioiosa ha accompagnato la solenne Professione Religiosa Perpetua di tre giovani nella Congregazione delle Figlie di Santa Maria della Provvidenza

Si è svolta sabato 22 febbraio scorso a Como, nel Santuario del Sacro Cuore, alla presenza della Vicaria Generale, suor Neuza Giordani e del Vescovo di Como, mons. Oscar Cantoni.

 

Suor Arockia Rani Thanislas, suor Francy Maria Nirmala Jude e suor Lilly Flora Ambrose, tutte provenienti dall’India, nel corso di una cerimonia intensa e gioiosa hanno consacrato per sempre la loro vita a Dio, impegnandosi ad essere «per tutta la vita segni dell’amore provvidente del Padre», secondo l’insegnamento del Fondatore don Luigi Guanella. Nell’omelia mons. Cantoni così si è rivolto alle nuove suore: «Voi provenite da un paese lontano e certo la lontananza dalla famiglia e dal vostro ambiente di vita può esservi costosa, ma vi sentite pienamente inserite in una famiglia più grande, quella delle figlie di Santa Maria della Provvidenza, che vi hanno subito accolto come un grande dono del cielo. L'Italia è divenuta purtroppo una terra infeconda, tanto è difficile e raro imbattersi in giovani donne disposte a sacrificare la loro vita per Cristo e per i suoi fratelli più poveri. Così voi ci offrite un grande esempio con la generosità del vostro dono e non permettete che un'opera di Dio quale è il vostro Istituto possa venir meno».

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA